Project Description

TECAR SIN è il primo dispositivo energetico al mondo in grado di controllare, gestire e quantificare la radiofrequenza, la veicolazione transdermica
e l’onda d’urto in sinergia applicandole al processo curativo sull’organismo.

TECAR SIN congloba più strumenti in un unico dispositivo medico dandoti la possibilità di ottimizzare gli effetti energetici, nutrizionali e meccanici.

TECAR SIN è la tecnologia per ottenere la migliore performance al costo minore. TECAR SIN è un dispositivo terapeutico in grado di contrastare con notevole efficacia la degradazione delle macromolecole, ottimizzando lo stimo- lo al metabolismo cellulare sia ANA/CATA.

TECAR SIN consente all’operatore di distinguere o associare radiofrequenza endogena, veicolazione transdermica e la risonanza elettromagnetica armonica.

TECAR SIN è un dispositivo medico che utilizza il principio fisico del condensatore in radiofrequenza endogena con modalità di erogazione per i tessuti superficiali, profondi, veicolazione transdermica e sinergia SIN.

TECAR SIN è tecnologicamente evoluto: utilizza una logica computerizzata per l’immagazzinamento ed il controllo dei dati che affluiscono dai sistemi di controllo ed erogazione di energia, display TFT 10.2” ad alta definizione per la vi- sualizzazione e l’impostazione dei parametri.
La connettività ad alta conduzione avviene con connessio-ni USB e connettori multipolari dedicati.
I manipoli ergonomici sono interfacciabili con elettrodi in acciaio biocompatibile e sterilizzabile nei diametri di 35 e 55 mm. Il manipolo valutativo W200 consente la misurazione della quantità di acqua nei tessuti, gradi centigradi e microscopio con ingrandimento sino a 200X.

Modalità veicolazione transdermica

Azione combinata di Tecar e veicolazione transdermica. Consente all’operatore di utilizzare l’elettroporazione ad alta densità di assorbimento, indispensabile per le patolo- gie nella fase acuta e cronica.
Emette impulsi monopolari a 480 kHz e a 10 Hz, consen- tendo all’operatore di decidere la profondità dei tessuti da attraversare, fino al sito desiderato. Si utilizzano principi attivi idrosolubili specifici.

Modalità reattanza capacitiva superficiale

Consente all’energia di propagarsi nei tessuti superficiali. Si utilizza sui tessuti cutanei e muscolari per ottenere ossi- genazione e linfodrenaggio.

Modalità reattanza resistiva profonda

Consente all’energia di propagarsi nei tessuti profondi o maggiormente resistenti. Ottiene una stimolazione dei tes- suti cutanei, miofasciali, muscolari, osseoarticolari.

Modalità SIN

La sinergia di 3 azioni: chimica, energetica e meccanica.
Le frequenze di emissione ottengono una stimolazione dei processi intercellulari ed extracellulari portando ad un au- mento dell’afflusso di sangue nel microcircolo dovuto alla dilatazione della parete arteriolare, un rilassamento delle venule e il cedimento degli sfinteri precapillari aumentan- do il flusso di sangue in capillari fisiologicamente chiusi. La tipologia e la quantità energetica fornita è tale da po- ter essere assorbita e sfruttata dall’organismo per ottenere performance elevate su tessuti molli, fibrotici e calcifici.

Sistema di Controllo

TECAR SIN è il primo dispositivo al mondo che quantifica l’energia assorbita in Joule per cm2 consentendo all’operatore di poter valutare il dosaggio energetico idoneo da applicare alla terapia desiderata.

Questa tecnologia crea un cambiamento epocale ponendo parametri differenti sull’utilizzo e l’applicazione dei principi fisici applicati all’organismo per un processo terapeutico.

TECAR SIN visualizza attraverso il display tutti i parametri di emissione e di risposta, controllando in modo attivo e immediato la propagazione energetica che attraversa il corpo, correggendo gli effetti termici eccessivi. (Brevetto SIVSEA).

TECAR SIN si avvale del sistema SCE che consente di visualizzare e parametrizzare l’energia reale e nominale dell’organismo, indispensabile per stabilire la corretta emissione energetica. (Brevetto SCE).